Comitato per la Valutazione delle Operazioni con parti Correlate e con Soggetti Collegati

Il Comitato OPC è titolare dei compiti previsti dal "Regolamento del Gruppo Bancario Banca Farmafactoring per la gestione delle operazioni con soggetti in conflitto di interessi" (il "Regolamento OPC"), in conformità alle applicabili disposizioni normative.

Il Comitato OPC costituisce un presidio al rischio che l'eventuale vicinanza di taluni soggetti ai centri decisionali della Banca possa compromettere l'oggettività e l'imparzialità delle decisioni relative a transazioni nei confronti dei medesimi soggetti, con possibili distorsioni nel processo di allocazione delle risorse, esposizioni della Banca a rischi non adeguatamente misurati o presidiati, potenziali danni per gli azionisti e per gli stakeholders. Ciò, anche al fine del rispetto dei limiti prudenziali definiti nella Circolare n. 263 della Banca d'Italia.

Il Comitato è composto da n. 3 (tre) membri del Consiglio di Amministrazione, dotati dei requisiti di indipendenza indicati nello Statuto e nel Regolamento del Consiglio di Amministrazione.

Il Presidente del Consiglio di Amministrazione è invitato di diritto alle adunanze, e vi partecipa senza diritto di voto.

Composizione Comitato OPC

Nome Carica Ruolo
Carlo Paris Consigliere indipendente Presidente
Barbara Poggiali Consigliere indipendente Membro del Comitato
Michaela Aumann Consigliere indipendente Membro del Comitato