29 nov 2017 15:26
BFF Banking Group annuncia l’emissione di un’obbligazione senior non garantita per Euro 200 milioni con scadenza 2,5 anni - PRICE SENSITIVE

BFF Banking Group (BFF), leader in Europa nella gestione e smobilizzo pro-soluto dei crediti commerciali vantati nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni, annuncia che è stato collocato con successo presso investitori istituzionali un nuovo prestito obbligazionario senior, non assistito da garanzie e privo di rating, con scadenza giugno 2020 per un importo nominale complessivo di Euro 200 milioni emessa dalla capogruppo Banca Farmafactoring S.p.A.

L'emissione rappresenta un ulteriore passo del Gruppo nella continua diversificazione delle forme di finanziamento e ha riscontrato un elevato interesse da parte degli investitori, confermato anche dalla notevole domanda rispetto all’ammontare collocato. Le obbligazioni saranno emesse con un valore nominale di Euro 100.000 e multipli di integrali Euro 1.000. Il prezzo dell’emissione è al 100%. Le obbligazioni prevedono una cedola variabile calcolata sulla base dell’Euribor trimestrale e di un margine pari al 1,45%, pagabile trimestralmente.

Rappresenta inoltre la prima operazione unrated floater emessa da una banca sul mercato Europeo. L’emissione e il regolamento sono previsti per il 5 dicembre 2017. In tale data, o immediatamente dopo tale data, i titoli saranno quotati presso la official list della Borsa irlandese e ammessi alla negoziazione sul relativo mercato.

Banca IMI S.p.A. e Morgan Stanley & Co. International plc hanno agito come Joint Lead Manager dell’operazione. Banca Akros S.p.A. Gruppo Banco BPM ha agito come CoLead. White & Case LLP ha affiancato la società come legal counsel, mentre Clifford Chance Studio Legale Associato ha assistito Banca IMI S.p.A., Morgan Stanley & Co. International plc e Banca Akros S.p.A. Gruppo Banco BPM.